CPAP, Auto CPAP e BiLevel

BiLevel AirCurve 10 VAuto - ResMed

L'AUTO BILEVEL AIRCURVE 10 VAUTO di ResMed è l'unica Auto BiLevel esistente sul mercato e l'unica BiLevel dotata della funzione AutoRamp™, cosa che permette al dispositivo di sostituirsi al medico nel controllo della terapia. Inoltre è dotata di un sistema di monitoraggio automatico GSM del paziente, che comunica con il programma ResMed unico AirView™ per avere un perfetto check del paziente costantemente aggiornato e permette la possibilità di inviare i dati della terapia al medico curante. 

La modalità AutoRamp™ con rilevamento del principio del sonno si attiva fornendo automaticamente una bassa pressione durante la fase di pre-sonno per un maggiore comfort, aumentando gradualmente la pressione fino a raggiungere la terapia prescritta dal momento in cui il paziente si addormenta. 

L'algoritmo EasyBreathe™ permette una maggiore pressione di supporto per trattare agevolmente i pazienti con difficili condizioni di apnea ostruttiva del sonno, replicando la forma della curva di respirazione del paziente stesso. 

Quando il dispositivo viene integrato di un umidificatore e del circuito riscaldato ClimateLineAir™ diventa in grado di fornire la temperatura ed il grado di umidità ottimale per l'utente, così da ottenere il massimo comfort possibile dalla terapia. 

Attenzione: la confezione NON comprende l'umidificatore. 

Funzioni disponibili nel modello VAuto:

  • Funzione CPAP
  • Funzione VAuto
  • Funzione S
  • Funzione EasyBreathe™
  • Climate Control
  • Climate Control Auto
  • Gestione perdite Vsync
  • Connettività wireless integrata

Più dettagli

Prezzo ridotto!
37267
Nuovo

2 159,04 €IVA incl.

-208,00 €



1 951,04 €IVA incl.

- +

Consel


 
Descrizione

Un nuovo inizio nelle cure respiratorie.
La soluzione per la ventilazione notturna rivolta ai pazienti non complianti affetti da OSA (apnee ostruttive del sonno).
Dotato di un sistema di assistenza sanitaria in remoto perfettamente integrato, AirCurve 10 VAuto è stato progettato per aiutarVi nella gestione dei pazienti OSA più impegnativi. Con un nuovo elegante design e una maggiore semplicità d'uso, il nuovo AirCurve 10 VAuto stabilizza la respirazione attraverso la regolazione automatica della pressione, assicurando un supporto pressorio constante per coloro che necessitano di un comfort respiratorio maggiore.

Ventilatore Bi-Level Automatico con algoritmo AutoSet™ e V-Auto™ per la ventilazione principalmente di pazienti affetti da Apnee Ostruttive nel Sonno (OSAS) non complianti a terapie CPAP; Auto CPAP. Dotato di tecnologia di trasmissione-ricezione dati in modalità wireless (senza fili) su rete GSM.
Algoritmo AutoSet™ potenziato, validato clinicamente per la risposta in automatico a Limitazione di Flusso, Russamento ed Apnea Ostruttiva, con distinzione dei tipi di Apnee. 
Tecnologia "F.O.T."™ (Forced Oscillation Tecnology) in grado di distinguere le Apnee Centrali dalle Apnee Ostruttive con miglioramento delle risposte pressorie e trattamento adeguato dei singoli eventi. 
Algoritmo V-Auto™ validato clinicamente per l’erogazione della pressione di supporto impostata con la pressione EPAP auto settante. Algoritmo V-Sync™ validato clinicamente per la compensazione automatica delle perdite e il re-allineamento dei parametri di ventilazione per la completa sincronizzazione col paziente. Calcolo automatico di perdite intenzionali su fori di esalazione maschera con selezione dell’interfaccia dal menù di impostazioni.
Pressioni operative da 4 a 20 cmH2O
Si adatta a tutti i tipi di maschere vented e a tutti i circuiti da 22 mm.
La confezione comprende il dispositivo, un circuito e la borsa di trasporto.

Cosa è incluso nella confezione base:

  • Dispositivo
  • Borsa da trasporto
  • Circuito non riscaldato
  • Alimentatore
  • Cavo elettrico
  • Modulo GSM
  • Manuale utente
  • Porta-scheda SD
  • Scheda SD

Cosa NON è incluso, ma va acquistato come accessorio:

  • Umidificatore
  • Filtri di ricambio
  • Circuito riscaldato
  • Manuale clinico
  • Soluzioni alternative per l'alimentazione

Caratteristiche:

  • Modalità di funzionamento: VAuto - S - CPAP
  • Selezione delle interfacce: Tipo di maschera
  • Tipologia di ventilazione: Non Invasiva
  • Pressioni erogate: da 4 a 20 cmH2O
  • Algoritmo AutoSet per il trattamento degli eventi ostruttivi: limitazione di flusso - russamento - apnea
  • Algoritmo VAuto
  • Algoritmo Vsync per la compensazione automatica delle perdite non intenzionali e re-allineamento automatico della linea basale di ventilazione
  • Regolazione manuale tempo di rampa (CPAP) per il raggiungimento della pressione terapeutica
  • Regolazione manuale tempo di stabilizzazione (VAuto) per il raggiungimento della pressione terapeutica
  • Compensazione automatica dell’altitudine
  • Allarme di alte perdite
  • Display LCD a colori per la visualizzazione diretta dei seguenti parametri:
  1. Impostazioni
  2. Modalità in uso
  3. Pressioni erogate
  4. Pressione di supporto
  5. Perdite in Litri/Minuto
  6. Frequenza Respiratoria
  7. Volume Corrente Inspiratorio
  8. Volume Minuto Inspiratorio
  9. Indice di Apnea/Ipopnea
  10. Indice di Apnea
  11. Dati di efficacia e dati di utilizzo
  12. SpO2 e Frequenza Cardiaca (con modulo opzionale)
  13. Menù Paziente (base e avanzato)
  14. Opzioni
  • Funzione Smart Start™ sospende/riprende la terapia quando viene rilevata la disconnessione/connessione della maschera dal viso del paziente
  • Programmazione di Promemoria per il Paziente anche ad intervalli ripetuti, da 1 a 24 mesi (sostituzione maschera – sostituzione filtro – chiamata medico – inserimento scheda memoria – chiamata tecnico – promemoria personalizzabile).
  • Memoria interna di 365 sessioni che possono essere visualizzati sul dispositivo, ResScan™ e in wireless mediante AirView™ e 30 sessioni di dati dettagliati ad alta risoluzione visualizzabili su computer attraverso il software dedicato ResScan™, con gestione cartella clinica del paziente, follow up, programmazione visite di controllo, ecc.
  • Sistema di umidificazione opzionale integrato e riscaldato HumidAir™ con Climate Control™ per la regolazione (automatica o manuale) della temperatura e del livello di umidificazione. Circuito paziente opzionale Climate LineAir™, riscaldato e dotato di sensori di temperatura per l’erogazione in automatico dell’85% di umidità relativa. Sistema di protezione anti-condensa, anche ad altissimi livelli di umidificazione.
  • Alimentazione elettrica 110/220 Volt con possibilità (opzionale) di utilizzo con alimentazione a 12/24 Volt
  • Batteria esterna opzionale ResMed PowerStation II™.
  • Apparecchiatura conforme alle normative Internazionali IEC 601.1, classe II tipo CF, realizzato in conformità con la Direttiva Comunitaria 93/42/EEC (CE).
  • Livello di emissioni sonore 27dBA, livello di pressione a 1 metro 13dBA
  • Dimensioni lorde in millimetri: Altezza 116 - Larghezza 255 - Profondità 150
  • Condizioni ambientali: temperatura di esercizio tra +5 e +40°C - Umidità di esercizio 15-95% non condensante - Temperatura di stoccaggio e trasporto tra -20 e +60° C - Umidità di stoccaggio e trasporto fino al 95% non condensante
  • Fornito di borsa per il trasporto per apparecchiatura ed accessori.

Scrivi una recensione

BiLevel AirCurve 10 VAuto - ResMed

L'AUTO BILEVEL AIRCURVE 10 VAUTO di ResMed è l'unica Auto BiLevel esistente sul mercato e l'unica BiLevel dotata della funzione AutoRamp™, cosa che permette al dispositivo di sostituirsi al medico nel controllo della terapia. Inoltre è dotata di un sistema di monitoraggio automatico GSM del paziente, che comunica con il programma ResMed unico AirView™ per avere un perfetto check del paziente costantemente aggiornato e permette la possibilità di inviare i dati della terapia al medico curante. 

La modalità AutoRamp™ con rilevamento del principio del sonno si attiva fornendo automaticamente una bassa pressione durante la fase di pre-sonno per un maggiore comfort, aumentando gradualmente la pressione fino a raggiungere la terapia prescritta dal momento in cui il paziente si addormenta. 

L'algoritmo EasyBreathe™ permette una maggiore pressione di supporto per trattare agevolmente i pazienti con difficili condizioni di apnea ostruttiva del sonno, replicando la forma della curva di respirazione del paziente stesso. 

Quando il dispositivo viene integrato di un umidificatore e del circuito riscaldato ClimateLineAir™ diventa in grado di fornire la temperatura ed il grado di umidità ottimale per l'utente, così da ottenere il massimo comfort possibile dalla terapia. 

Attenzione: la confezione NON comprende l'umidificatore. 

Funzioni disponibili nel modello VAuto:

  • Funzione CPAP
  • Funzione VAuto
  • Funzione S
  • Funzione EasyBreathe™
  • Climate Control
  • Climate Control Auto
  • Gestione perdite Vsync
  • Connettività wireless integrata

Scrivi una recensione

 
Commenti(1)
03/10/2016
Facile da usare

Mi è arrivata a casa già impostata
La maschera invece è da cambiare

  • Trovi questo commento utile?
  • (0) (0)

Scrivi una recensione!

 
Patologie Compatibili

Le CPAP e Auto CPAP ResMed possono essere utilizzate per patologie quali apnee ostruttive ed apnee centrali.

Nello specifico le BiLevel, conosciute come V-PAP o B-PAP (Variable/Bilevel Positive Airway Pressure) forniscono due livelli di pressione, uno all'inspirazione (IPAP) e uno, inferiore, all'espirazione (EPAP).

 

La prima delle due patologie è la sindrome delle apnee ostruttive nel sonno – nota anche come OSAS, acronimo inglese per Obstructive Sleep Apnea Syndrome – è un sotto-tipo della "sindrome delle apnee nel sonno", caratterizzata da ripetuti episodi di completa e/o parziale e/o prolungata ostruzione delle vie aeree superiori durante il sonno, normalmente associati a una riduzione della saturazione di ossigeno nel sangue.

Le vie aeree possono essere ostruite in diversi modi. Ad esempio in età pediatrica a livello delle alte vie respiratorie l'ostruzione può essere determinata da tonsille e adenoidi ipertrofiche. Una grossa lingua, associata al normale rilassamento muscolare e conseguente collabimento dei tessuti molli che avviene durante il sonno, può essere la causa di apnee.

Talvolta, può essere causa di questa sindrome anche un'anomala struttura della mandibola o delle vie aeree.
 

L'apnea centrale del sonno o apnea centrale nel sonno è l'altra forma di apnea notturna.

Nell'apnea centrale del sonno pura, i centri encefalici deputati al controllo della respirazione "si dimenticano" di respirare durante il sonno. Il dormiente smette di respirare e poi ricomincia. Il paziente non fa nessuno sforzo per cercare di sopperire a queste pause nella respirazione: non vi sono movimenti inspiratori volontari né del torace né dell'addome, soltanto un quieto fermarsi. Dopo l'episodio apneico, il respiro può diventare più veloce per un certo periodo di tempo, un meccanismo compensatorio per espellere l'anidride carbonica ritenuta ed assorbire più ossigeno.

Nell'apnea centrale del sonno, i meccanismi di controllo neurologici che stabiliscono il ritmo del respiro funzionano male ed omettono di inviare il segnale ai centri inspiratori, facendo sì che l'individuo salti uno o più atti respiratori. O comunque questi segnali non sono sufficientemente forti in particolari condizioni per muovere l'atto respiratorio. Anche la difficoltà materiale a respirare possono esser concause a questo blocco e favorirne l'insorgenza, come nei casi di apnea mista; viceversa a volte vi sono apnee centrali senza che il paziente abbia nessun problema di difficoltà meccaniche nel respiro.

 
Scheda Tecnica

Modalità VAuto con algoritmo AutoSet potenziato
La modalità VAuto coniuga l'erogazione di una pressione di supporto costante (fino a 10 cm H2O) con l'algoritmo AutoSet di ResMed potenziato e comprovato. VAuto rileva limitazioni di flusso, russamenti e apnee ostruttive del sonno così da adeguare costantemente la pressione iniziale e mantenere aperte le vie aeree, fornendo un supporto pressorio con una forma d'onda naturale che accompagna il respiro del paziente. VAuto offre più comfort anche a pressioni elevate.

ResMed VAuto AutoSet

Funzioni principali

Assistere i pazienti in modo semplice ed efficace

  • Grazie alla tecnologia wireless AirView™ integrata, l’AirCurve trasmette informazioni immediate relative ai Vostri pazienti, tra cui ore di utilizzo e dati sul profilo notturno.
  • L'assistenza remota garantisce un accesso wireless senza precedenti anche alle impostazioni del dispositivo e Vi aiuta a modificare a distanza e in pochi minuti eventuali parametri tecnici.

Comfort ottimale

  • Nella modalità VAuto, la forma d'onda della tecnologia Easy-Breathe™ di ResMed genera un aumento e una diminuzione della pressione graduali e coerenti con la respirazione naturale per il massimo comfort.
  • Il nuovo umidificatore HumidAir™ con tecnologia Climate Control garantisce un'umidificazione costante per tutta la notte.

Terapia mirata

  • L'algoritmo Vsync rileva e compensa automaticamente le perdite, consentendo al dispositivo di sincronizzarsi in modo ottimale con la respirazione del paziente.

Chiare informazioni terapeutiche

  • I dati in sintesi sulla terapia (365 giorni) possono essere visualizzati su ogni dispositivo, software ResScan™ o in modalità wireless tramite AirView. È inoltre possibile consultare a distanza su AirView i dati sul profilo notturno relativi ad un periodo ulteriore di 30 giorni.
  • L'accesso ai dati di flusso "respiro per respiro" ad alta risoluzione (relativi a 30 giorni) e a dati dettagliati per una chiara procedura di monitoraggio della terapia viene fornito attraverso la nuova versione del software ResScan.

ModalitàVAuto (30 kg o superiore) S e CPAP (13 kg o superiore)
Intervallo di pressione di esercizioVAuto: da 2 a 25 cm H2O
CPAP: da 4 a 20 cm H2O
Livello di pressione acustica26,6 dBA con un margine d’errore di 2 dBA ISO 17510-1:2007
Dimensioni (L x P x A)116 mm x 255 mm x 150 mm
Peso (con umidificatore)1.248 g
Wireless integrato
Tecnologia usata

GSM 2G
Alimentatore 90 WPotenza d'ingresso 100-240V, 50-60Hz, 57VA (consumo tipico di corrente), > 108VA (consumo massimo di corrente)
Funzionamento:
Temperatura 
Umidità
Altitudine

da +5 a +35 °C
10-95%, senza condensa
dal livello del mare a 2.591 m
Stoccaggio e trasporto:
Temperatura
Umidità

da -20 a +60 °C
5-95% di umidità relativa, senza condensa
Fabbricazione dell’involucroMateriale termoplastico ignifugo
Ossigeno supplementareFlusso massimo di ossigeno supplementare consigliato:
15 L/min (CPAP, S); 4 L/min (VAuto)
Filtro dell'aria standardFibra di poliestere non tessuta
CircuitiCircuiti SlimLine (15 mm), circuiti ClimateLine Air (15 mm), circuiti standard (19 mm)
Uscita dell'ariaUscita d'aria conica di 22 mm conforme alla norma ISO 5356-1:2004
Compatibilità elettromagneticaRequisiti (EMC) secondo la norma IEC 60601-1-2: 2007. Per uso residenziale, commerciale e industriale leggero
Uso in aereoResMed garantisce che il dispositivo è conforme ai requisiti dell'Amministrazione federale dell'aviazione (Federal Aviation Administration, FAA) statunitense norma RTCA/DO-160, articolo 21, categoria M) ed è pertanto idoneo a tutte le fasi di viaggio aereo
Classificazione IEC 60601-1: 2005Classe II (doppio isolamento), ingresso di tipo BF Grado di protezione minimo IP22


Codici Prodotto

ITALIA
AirCurve 10 VAuto37267
HumidAir37300
ClimateLineAir™ tubing37296
 
Manutenzione

CURA DEL DISPOSITIVO

Per assicurarsi di ricevere terapia ottimale, è importante pulire con regolarità il dispositivo AirSense 10. Le sezioni che seguono forniscono informazioni su smontaggio, pulizia, verifica e riassemblaggio del dispositivo.

Smontaggio

  • Tenere l’umidificatore sulla sommità e sul fondo, premerlo delicatamente ed estrarlo dal dispositivo.
  • Aprire l’umidificatore e gettare l’eventuale acqua rimasta.
  • Tenere il manicotto del circuito respiratorio e allontanarlo delicatamente dal dispositivo.
  • Tenere sia il manicotto del circuito respiratorio che lo snodo della maschera, quindi staccarli con cautela.

Pulizia

Pulire il dispositivo con frequenza settimanale come descritto. Consultare la guida all'uso della maschera per istruzioni dettagliate sulla pulizia della maschera.

  • Lavare l’umidificatore e il circuito respiratorio in acqua tiepida usando un detergente delicato.
  • Sciacquare bene l’umidificatore e il circuito respiratorio e lasciarli asciugare al riparo dalla luce diretta del sole e/o da fonti di calore.
  • Passare un panno asciutto sull'esterno del dispositivo.

Note

  • L'umidificatore può essere lavato in lavastoviglie impiegando il ciclo delicato o quello per articoli di vetro (ponendolo esclusivamente sul ripiano superiore). Non lavarlo a temperature superiori a 65 ºC.
  • Non lavare il circuito respiratorio in lavastoviglie o lavatrice.
  • Svuotare l’umidificatore ogni giorno e passarlo accuratamente con un panno pulito monouso. Lasciare asciugare al riparo dalla luce diretta del sole e/o da fonti di calore.

Verifica

Verificare con regolarità che l’umidificatore, il circuito respiratorio e il filtro dell’aria non presentino segni di danni.

  • Verifica dell’umidificatore:
    - Sostituirla se perde o appare incrinata, opaca o usurata.
    - Sostituire la camera di umidificazione se la relativa guarnizione è incrinata o lacerata.
    - Rimuovere eventuali depositi di calcare utilizzando una soluzione di una parte di aceto per uso domestico e 10 parti di acqua.
  • Controllare il circuito respiratorio e sostituirlo se si nota la presenza di fori, lacerazioni o incrinature.
  • Controllare il filtro dell’aria e sostituirlo come minimo ogni sei mesi. Sostituirlo con maggiore frequenza se si notano fori o ostruzioni causate da sporcizia o polvere.

Per sostituire il filtro dell’aria procedere come segue.

  • Aprire il coperchio del filtro dell’aria ed estrarre il vecchio filtro. Il filtro dell'aria non è lavabile né riutilizzabile.
  • Installare un nuovo filtro sul relativo coperchio e poi chiudere il coperchio. Assicurarsi che il filtro dell’aria sia sempre installato, per impedire all'acqua e alla polvere di penetrare nel dispositivo.

Riassemblaggio

Quando l'umidificatore e il circuito respiratorio sono asciutti, si possono riassemblare i componenti.

  • Collegare saldamente il circuito respiratorio alla presa di uscita dell’aria sul retro del dispositivo.
  • Aprire l’umidificatore e riempirlo di acqua a temperatura ambiente fino alla tacca indicante il livello massimo dell’acqua.
  • Chiudere l’umidificatore e introdurlo lateralmente al dispositivo.
  • Connettere la maschera assemblata all'estremità libera del circuito respiratorio.

15 altri prodotti della stessa categoria:

Nessun prodotto

Per determinare Spedizione
0,00 € IVA
0,00 € Totale

Prezzi IVA inclusa

Completa l'ordine