Ultimi commenti

Ricerca Blog

Alleviare le allergie stagionali in 7 mosse

Alleviare le allergie stagionali in 7 mosse

Se siete uno dei molti Italiani che soffrono di allergie stagionali, la fioritura dei lillà e i cespugli di rose non sono l'unica cosa da cui dovete guardarvi durante questo periodo. I sintomi sgradevoli delle allergie stagionali - prurito, lacrimazione, tosse, starnuti, naso che cola e congestione - possono essere veramente sgradevoli. Nonostante i recenti progressi nel trattamento delle allergie siano carenti, gli esperti sostengono che i seguenti suggerimenti possano minimizzare i sintomi delle allergie stagionali:

Evitare la causa scatenante

Le cause scatenanti sono la prima cosa da tenere in conto. Limitare l'esposizione ai fattori scatenanti può contribuire a ridurre i sintomi in maniera importante. Evitate di inalare il polline rimanendo in casa nelle giornate secche e ventose. Meglio chiedere ad un amico o ad una persona cara di tagliare il prato o fare giardinaggio per voi. Rimuovete il polline depositato sui vestiti lasciati stesi fuori prima di rientrare in casa. Dopodiché fate una doccia per sciacquare i residui di polline da pelle e capelli. Lavate i vestiti a secco in casa, eviterete così di stenderli fuori casa, riducendo la possibilità di depositi di polline. Indossate una mascherina antipolvere quando fate le faccende all'aperto.

Adottate misure supplementari

Quando il numero di pollini è alto, i sintomi dell’allergia si moltiplicano! L'adozione di misure supplementari per proteggere se stessi contro il polline è la chiave per ridurre i sintomi. Controlla le previsioni del polline del giorno e i livelli di polline all'aperto attraverso televisione, internet, radio o giornali locali. Quando i valori del polline sono più alti, restate un passo avanti rispetto ai vostri sintomi, assumendo farmaci per l’allergia prima che questa inizi, tenete chiuse porte e finestre, e restate in casa la mattina presto.

Purificate l’aria di casa

Anche se è impossibile rimuovere tutti gli allergeni dall'atmosfera interna di casa, ci sono misure che potete prendere per ridurli al minimo. Utilizzate l'aria condizionata a casa o in automobile. Utilizzate dei filtri ad alta efficienza ed eseguite una regolare manutenzione sui sistemi di riscaldamento ad aria forzata o sulle unità di raffreddamento. Cercate di mantenere l’aria secca sfruttando un deumidificatore. Utilizzate un filtro antiparticolato ad alta efficienza (HEPA) in camera da letto per depurare l’aria. Pulite tappeti e pavimenti con un aspirapolvere ugualmente dotato di filtro HEPA.

Provate un rimedio OTC

I farmaci OTC (Over-The-Counter) sono quelli progettati per alleviare i sintomi dell’allergia e includono antistaminici orali (Benadryl, Claritin, Zyrtec), decongestionanti (Sudafed, Neo-sinefrina), una combinazione dei due (Claritin-D), e Cromolyn sodio nasale. Se i farmaci OTC sono inefficaci, è meglio rivolgersi al medico per delle opzioni aggiuntive.

Acquistate un dispositivo per la pulizia nasale

Eliminate muco e allergeni dai vostri passaggi nasali con acqua distillata, della soluzione fisiologica sterile e un dispositivo nettante apposito, acquistandolo, per esempio, da una farmacia. Assicuratevi di seguire le istruzioni del produttore su come pulire il dispositivo dopo ogni utilizzo.

Considerate delle alternative

Ci sono un certo numero di medicine alternative che possono aiutare ad alleviare i sintomi dell’allergia, tra cui estratto di arbusto Butterbur e Spirulina. Assicuratevi di parlare con il medico per accertarvi che sia sicuro usare una medicina alternativa assieme a qualsiasi prescrizione di farmaci che state assumendo.

Fate un’apposita visita dal medico

Molte persone trovano sollievo dai sintomi di allergia semplicemente evitando le cause scatenanti o utilizzando farmaci OTC. Se questi rimedi casalinghi non riescono ad alleviare i sintomi, il medico può raccomandare dei test allergologici per determinare cause individuali e trattamenti specifici a cui è molto probabile che rispondiate. Se i sintomi delle allergie stagionali persistono e sono troppo fastidiosi, fissate un appuntamento con il vostro medico o uno specialista allergologo il più presto possibile.

Postato su 26/05/2015 Home, Consigli pratici, Tutti gli articoli 0 1849

Lascia un commentoRispondi al commento

Compara 0
Prec
Succ

Nessun prodotto

Per determinare Spedizione
0,00 € Totale

Completa l'ordine