Clicca per altri prodotti.
Nessun prodotto trovato
Ricerca blog
Ultimi commenti
Non ci sono ancora commenti

Costo mascherine ffp2: Perché così alto?

Pubblicato7 mesi fa Da 2006

In questo periodo di emergenza il prezzo delle mascherine ffp2 è salito alle stelle e la gente è rimasta (giustamente) colpita ed indignata dai prezzi esorbitanti proposti sia dalle farmacie che online. 

Tuttavia c'è una spiegazione numerica.

 

Aumento domanda, aumento offerta

 

 A fronte di una domanda mondiale circa 8 volte superiore al normale il costo delle materie prime è schizzato alle stelle. Questo ha comportato un costo di acquisto delle mascherine di circa 8-10 volte superiore al normale.

In tempi non sospetti il costo di una mascherina chirurgica si aggirava intorno ai 0,07-0,10 € a seconda dei volumi acquistati.

Oggi, indipendentemente dai volumi, il costo di acquisto oscilla tra 1,40 e 2,00 €, a seconda della qualità del prodotto e delle certificazioni che reca con sè.

 

Costi di trasporto

 

Il mezzo di trasporto ideale per le mascherine è sempre stata la nave, in grado di muovere grossi volumi con poca incidenza su ogni singolo pezzo.

Tuttavia l'emergenza sanitaria ha imposto tempi di approvvigionamento rapidissimi, pertanto il trasporto aereo è l'unico in grado di far arrivare la merce in circa 7-8 giorni lavorativi.

I trasporti aerei sono sempre stati cari, ma in questo momento incidono ancora più pesantemente sul costo delle mascherine, facendo si che aumenti di circa 0,15/0,20 €.

 

Oneri doganali

 

Sulle merci importate in Italia la dogana trattiene il 6,3% qualora siano destinate allo scopo di lucro.
Inoltre, bisogna considerare anche i costi di gestione addebitati dal corriere per la gestione delle pratiche doganali e per lo stoccaggio a magazzino. Tra oneri e costi del corriere vi è un aumento di circa 0,10 €.

 

Smistamento e reimballaggio

 

Chiunque possa pensare che le maschere arrivino in Italia perfettamente imballate, etichettate e pronte per la spedizione si sbaglia: i cinesi, gli unici in grado di esportare simili volumi in questo momento storico, inviano merce di ottima fattura, ma imballata nella peggior maniera possibile.

Per soddisfare i requisiti di conformità CE e di igiene è pertanto necessario sanificare la merce, etichettarla correttamente ed imballarla nuovamente.

Indicativamente l'incidenza è di 0,08-0,09 € a mascherina.

 

Costi di struttura

 

In tutto questo bisogna considerare i costi che una azienda sostiene normalmente: personale, software, affitti, spese bancarie, etc.

Il costo incidente su ogni mascherina è stimato in 0,03-0,04 €.

 

Costo mascherine ffp2: Conto finale

 

A conti fatti pertanto una mascherina FFP2 importata in Italia ha un costo effettivo che oscilla tra 1,80 e 2,20 €. Inutile dire che le mascherine con un costo basso spesso non soddisfano i requisiti di legge e risultano insufficienti per lo scopo alle quali sono destinate.

Se una mascherina viene venduta a 10,00 Euro Iva inclusa i ricavi saranno così ripartiti:

  • 2,20 Euro - IVA (Stato Italiano)
  • 2,95 Euro - Rivenditore (farmacista)
  • 2,65 Euro - Importatore
  • 2,20 Euro - Produttore (di norma cinese)

Come è facile evincere il Farmacista, spesso accusato di speculare, in realtà ricava una fetta proporzionale a tutti gli altri soggetti della filiera.
Coloro che affermano che tutti i rivenditori abbiano marginalità pari ad 8-10 volte il prezzo di vendita si sbagliano di grosso.

Articoli correlati
Lascia un commento
Rispondi alla recensione
t

Menu

Impostazioni

Clicca per altri prodotti.
Nessun prodotto trovato