Clicca per altri prodotti.
Nessun prodotto trovato
Ricerca blog
Ultimi commenti
Non ci sono ancora commenti

Mascherine FFP2, autorizzazione INAIL o certificazione CE: Facciamo un po' di chiarezza

Pubblicato1 Mese fa 292

Certificazione CE o Autorizzazione Inail? Facciamo un po' di chiarezza sulle FFP2

 

In questo periodo di emergenza Covid le mascherine FFP2 sono diventate familiari anche a chi non ne aveva mai indossata una prima d'ora, e la forte domanda ha fatto sì che il mercato venisse inondato da vere e finte mascherine FFP2. Ma cosa sono sono ed a cosa servono?

  

FFP2, le uniche che proteggono

 

La sigla FFP2 indicata che si tratta di una mascherina filtrante in grado di filtrare almeno il 94% delle particelle esterne. Questa tipologia di mascherine è l'unica in grado di filtrare l'aria dall'esterno verso l'esterno, mentre le famose "chirurgiche" non sono in gradi di filtrare gli agenti esterni, ma hanno la sola funzione di contenere gli agenti patogeni emessi da colui che la indossa.

 

Che tipo di mascherine sono le FFP2?

 

 

Le FFP2 sono a tutti gli effetti un Dispositivo di Protezione Individuale (abbreviato DPI) di classe III, ossia la più alta. Queste maschere infatti devono proteggere l'apparato respiratorio di colui che la indossa da aerosol, fluidi e particelle solide. Per questo motivo le FFP2, affinchè siano classificate come tali, devono essere prodotte e commercializzate in accordo alla normativa EN 149:2001 + A1:2009.

 

Certificato CE, cos'è?

 

 

Per poter immettere sul mercato una mascherina FFP2 il produttore deve ottenere quello che si chiama Certificato di Conformità: un Organismo Notificato, cioè un ente riconosciuto dalla commissione europea, deve valutare la documentazione fornita dal produttore e, in caso il prodotto risponda ai requisiti della normativa europea EN 149:2001 + A1:2009, quest'ultimo potrà vendere liberamente il prodotto in Europa apponendo il marchio CE.

 

Come riconoscere una FFP2 valida

 

 

Una mascherina FFP2 conforme avrà una stampigliatura sulla maschera che indica i seguenti dati: il nome del produttore o del distributore (es. 3M), il modello della maschera (es. 8805), la norma costruttiva (es. EN 149:2001 + A1:2009), la classe di filtrazione (es. FFP2), l'indicazione di utilizzo (es. NR, non riutilizzabile, oppure R, riutilizzabile), il marchio CE e l'identificazione dell'Organismo Notificato (es. 0123). Qualora mancasse anche solo una di queste indicazioni la mascherina è da ritenersi non conforme alla norma europea, ma non per questo non efficace.

 

Mascherine bianche o KN95: sono false?

 

 

A causa di una cattiva informazione ad opera dei media e dei social network si è diffusa l'errata convinzione che le mascherine bianche o che hanno la sola scritta KN95 non siano efficaci. Purtroppo questo non è vero, o almeno non sempre. Il problema, infatti, è prettamente normativo.

 

Il problema dell'armonizzazione delle norme

 

 

In Europa, come detto sopra, la norma di riferimento per le FFP2 è la EN 149:2001 + A1:2009. In Cina invece la norma costruttiva di riferimento è la GB2626-2006, che prevede la classe di filtrazione KN95. Quest'ultima è l'equivalente empirico della FFP2, filtrando almeno il 95% delle particelle esterne. Tuttavia, non essendoci una norma armonizzata tra Cina ed Europa, dal punto di vista burocratico non vi è nessuna equivalenza ufficiale. Pertanto una KN95 è da ritenersi falsa in Europa per meri motivi burocratici. Ma la legge va rispettata, ed in questo caso interviene l'INAIL.

 

L'autorizzazione INAIL, a cosa serve?

 

 

Su indicazione della UE anche l'Italia ha attivato un procedura di urgenza per favorire l'afflusso di mascherine filtranti anche se non in possesso dei requisiti normativi previsti in Europa. Grazie all'INAIL infatti è possibile commercializzare in Europa mascherine che sarebbero valide solo in Cina, le cosiddette KN95. L'autorizzazione INAIL è pertanto una autorizzazione da richiedere per quelle mascherine che non hanno il certificato di conformità CE. Tale autorizzazione permette agli importatori la commercializzazione dei dispositivi solo fino al termine dell'emergenza sanitaria.

 

Autorizzazione INAIL? Non è obbligatoria

 

 

A causa della confusione generatisi sul mercato molti clienti sono convinti che sia sempre obbligatoria tale autorizzazione, ma ciò non è assolutamente vero: l'autorizzazione concessa dall'INAIL è necessaria SOLO per le maschere che non hanno il certificato di conformità. Se un produttore o un importatore commercializzano mascherine dotate del marchio CE ottenuto a seguito di ottenimento del Certificato di Conformità, NON è necessario richiedere autorizzazione INAIL.

 

E allora perchè ci sono mascherine 3M nella lista INAIL?

 

 

Le mascherine 3M indicate nella lista INAIL sono prodotte al di fuori della UE. Siamo tutti consapevoli che le loro maschere siano estremamente efficaci nonché di ottima fattura, ma se per motivi meramente burocratici non hanno una certificazione di conformità europea sono da ritenersi non a norma. Per questo motivo anche 3M, per poter soddisfare l'importante domanda di mascherine in Italia, ha dovuto importarle da siti produttivi extra UE richiedendo apposita autorizzazione INAIL.

 

Meglio l'INAIL o la certificazione di conformità CE?

 

 

L'INAIL rilascia una autorizzazione dietro autocertificazione inviata dal soggetto importatore o produttore.
Cosa vuole dire? L'importatore o il produttore invia all'INAIL una serie di documenti tesi a dimostrare l'efficacia dei propri DPI. Sulla base della documentazione inviata l'INAIL rilascia un parere positivo oppure negativo, ma la veridicità dei documenti è carico del soggetto che presenta la domanda. L'INAIL, infatti, non ha l'obbligo di verificare la rispondenza al vero dei documenti nè di testare i DPI, ma solo di rilasciare un parere in deroga.
Al contrario un Certificato di Conformità emesso da un Organismo Notificato conferma l'efficacia oggettiva ed incontrovertibile della mascherina. Pertanto è consigliabile acquistare prodotti marchiati CE.

Lascia un commento
Rispondi alla recensione
Effettua il login per postare una recensione.

Menu

Impostazioni

Clicca per altri prodotti.
Nessun prodotto trovato