Ricerca blog
Ultimi commenti
Non ci sono ancora commenti

Come trovare il concentratore di ossigeno che fa al caso tuo

Pubblicato4 anni fa 61

Come trovare il concentratore di ossigeno che fa al caso tuo


Quando si combatte una condizione respiratoria sfavorevole, è necessario l'aiuto maggiormente efficace per la vostra specifica e unica situazione. Persone di età e condizioni diverse hanno esigenze diverse, ed è per questo che è così importante cercare non il miglior concentratore di ossigeno sul mercato, bensì il miglior concentratore di ossigeno adatto alle vostre esigenze. Il primo passo da seguire in questa ricerca è prendere specificatamente in considerazione la vostra situazione unica e tutte le vostre esigenze. Bisogna chiedersi: In quale modo avrò intenzione di usare il concentratore? Come desidero che sia per migliorare la mia vita?

Trovate il concentratore di ossigeno adatto alle vostre esigenze esaminando pienamente la vostra vita e considerando quanto segue:

Stazionario vs. Portatile

Il primo passo per trovare il miglior concentratore di ossigeno è determinare se avete bisogno di un portatile, un fisso, o entrambi.

L'ossigeno prodotto dai portatili Inogen è clinicamente validato per un uso 24/7. In altre parole, se l'ammontare di ossigeno prodotto è sufficiente, è possibile utilizzare un concentratore di ossigeno portatile Inogen durante tutto il giorno e la notte. L'emissione di ossigeno si regola automaticamente quando la respirazione passa da periodi di riposo a periodi di attività o viceversa.

Se la richiesta di ossigeno è superiore a quella massima fornita da un concentratore di ossigeno portatile, è il momento di guardare anche ad una soluzione per l'ossigenoterapia casalinga.

Parte di ciò che determinerà di quale concentratore hai bisogno è l'erogazione minima di ossigeno. Questa quantità, generalmente prescritta da un medico, viene misurata in litri al minuto.

Ossigeno casalingo

Una terapia casalinga con un concentratore fisso è la scelta ideale per coloro che richiedono un apporto di ossigeno erogato particolarmente elevato.

È inoltre necessario distinguere tra concentratori fissi e concentratori trasportabili: i primi arrivano a quantitativi di ossigeno erogati decisamente elevati a scapito del peso del macchinario, costringendo l'utilizzatore a rimanere per la maggior parte del tempo fermo nella stessa stanza; i secondi invece sono più leggeri e sono spesso dotati di rotelle o di un trolley per agevolarne il trasporto. Non permettono di coprire lunghe distanze ma non limitano eccessivamente la mobilità del paziente.

L'erogazione in un concentratore portatile:

Se il migliore concentratore di ossigeno per voi è un dispositivo portatile, l'erogazione di ossigeno rimane un fattore determinante. Più è basso il livello di ossigeno richiesto, più piccolo e leggero saranno le caratteristiche che indicheranno la macchina perfetta.

Quando il G2 è preferibile:

Un concentratore più grande come l'Inogen One G2 è la macchina che fa per voi se richiedete una elevata produzione di ossigeno. Benché sia un portatile, pesa più del G3 a causa della maggiore capacità di fornire ossigeno, raggiungendo ben 6 impostazioni di flusso.

Quando il G3 è preferibile:

Questa è la macchina che fa per voi se la mobilità è il vostro scopo. È più piccolo e più leggero del G2, ma offre un po' meno ossigeno. Se il vostro bisogno di ossigeno può essere soddisfatto efficacemente da un range di impostazioni di flusso che va da 1 a 5, questo concentratore estremamente piccolo e leggero fa sicuramente per voi.

Stile di vita

Trovare il miglior concentratore di ossigeno per voi è il grande passo, ma non l'ultimo passo! Una volta ottenuto il concentratore perfetto, è il momento di preoccuparsi del vostro stile di vita, allo scopo di migliorare la respirazione; ciò comprende esercizio fisico, dieta, terapie e altro.

Dieta - gli alimenti possono danneggiare o aiutare la respirazione del paziente BPCO.

Esercizio - è dimostrato che l'esercizio migliora la respirazione, soprattutto nei pazienti affetti da BPCO.

Testimonianze dei clienti

Molti degli utenti Inogen hanno trovato il miglior concentratore di ossigeno per loro in Inogen One, ed i risultati sono stati enormi.

"Il passaggio dalla bombola di ossigeno all'unità portatile Inogen è stato immensamente utile alla nostra qualità di vita.
La facilità e la convenienza di utilizzare un concentratore portatile non vanno certo sottovalutate!
Un viaggio di 10 giorni a Puerto Rico non sarebbe stato affatto pratico senza l'unità Inogen."

Articoli correlati
Lascia un commento
Rispondi alla recensione
Effettua il login per postare una recensione.

Menu

Impostazioni

Clicca per altri prodotti.
Nessun prodotto trovato