Clicca per altri prodotti.
Nessun prodotto trovato
Ricerca blog
Ultimi commenti
Non ci sono ancora commenti

Ossigenoterapia e Coronavirus: un dovuto chiarimento

Pubblicato2 mesi fa 2222

In pieno periodo Covid Oxystore ha pubblicato alcuni articoli che sono stati oggetto di lamentele. Per questo motivo la nostra redazione, forte di una nuova organizzazione interna che include anche un organo di controllo redazionale dei contenuti pubblicati, con questo articolo desidera fare chiarezza sull'ossigenoterapia in relazione al Covid.

Assumere ossigeno NON previene il contagio

 

In una delle nostre pubblicazioni di Marzo 2020 era uscito un articolo il cui titolo recitava: "Può l'ossigenoterapia prevenire il Coronavirus?".
Il termine "prevenzione" era stato utilizzato nel contesto di un quadro clinico già sintomatologico anche lieve, ossia solo dopo che un utente avesse contratto il Covid.

L'assunzione di ossigeno in presenza di sintomi quali dispnea (mancanza di respiro) e/o bassa saturazione (sotto il 95%) è una delle terapie di supporto più consigliate nell'ambito clinico contro il Covid.

E' lo stesso Ministero della Salute a sottolineare come oggi una delle poche terapie di supporto sia l'ossigenoterapia (Punto 10, http://www.salute.gov.it/portale/nuovocoronavirus/dettaglioFaqNuovoCoronavirus.jsp?lingua=italiano&id=235).

Tuttavia ciò non deve indurre in confusione: l'ossigenoterapia è utile solamente per prevenire l'aggravamento di un quadro clinico che evidenzia già i sintomi lievi o moderati del Covid-19, ma non può in alcun modo prevenire il contagio dal Covid stesso.

Assumere ossigeno in forma preventiva senza alcuna manifestazione di sintomi o senza alcuna evidenza diagnostica (es. bassa saturazione) non garantisce alcuna protezione nei confronti del Covid.

Perché il termine "prevenzione"?

Il termine "preventivo" era stato utilizzato con valenza multipla: dal punto di vista di Oxystore la prevenzione era da intendersi in termini di peggioramento della situazione clinica, mentre dal punto di vista dei clienti questi ultimi ci contattavano richiedendo un concentratore di ossigeno per prevenire situazioni spiacevoli, come ad esempio il mancato o intempestivo supporto da parte delle istituzioni locali.

Per l'importante ruolo che Oxystore ricopre nell'ambito medicale tale precisazione era dovuta, desideriamo scusarci con coloro che hanno frainteso il messaggio comunicato.

Rimane valido il consiglio che abbiamo sempre comunicato ai nostri lettori: è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di famiglia o al proprio specialista prima di intraprendere qualsiasi decisione in ambito medicale.

 

Lascia un commento
Rispondi alla recensione
Effettua il login per postare una recensione.
t

Menu

Impostazioni

Clicca per altri prodotti.
Nessun prodotto trovato